Quali rischi si possono correre quando si è infestati dalle cimici dei letti.

Non è comune incontrare nel proprio percorso la cimice dei letti e solo delle particolari condizioni lo consentono.
Questo tipo di insetto ha fatto la sua apparizione negli anni 50′, dopo un lungo periodo in cui in Italia non c’erano più state infestazioni. Trovare le cimici dei letti all’interno della propria casa può essere un evento traumatico specialmente per chi è più sensibile alla presenza di insetti; per quanto riguarda una struttura ad uso pubblico invece, oltre che arrecare un danno agli utenti, la presenza di questo insetto può completamente distruggerne l’immagine.
La particolarità di questo insetto è che per la sua sopravvivenza si deve cibare di sangue; ecco perchè il primo indizio della sua presenza sono i morsi pruriginosi che lasciano su gambe, braccia e viso.

Cosa fare in caso di infestazione da cimici dei letti a Napoli.

Quando ci si accorge della presenza dei morsi distribuiti sul corpo, prima di tutto bisogna recarsi da un medico di fiducia che stabilisca anche con certezza il tipo di insetto che ha infestato la propria abitazione, o la camera in cui si ha pernottato recentemente. Questa mossa è importante perchè la cimice dei letti si può attaccare agli abiti ed essere trasportata in luoghi che possono essere infestati. In un secondo tempo, è necessario ricorrere ad una ditta che si occupi di disinfestazione da cimici. Esistono delle polveri che possono essere usate senza l’aiuto di un professionista, ovvero sono liberamente vendute, ma hanno un alto livello di tossicità anche sul corpo umano e questa soluzione può non essere definitiva. E’ bene contattare un esperto che possa agire rapidamente debellando l’infestante.

Come prevenire un’infestazione di cimici dei letti.

La cimice dei letti abita solitamente gli alberghi o le più piccole strutture bed & breakfast. Se ci si accorge della presenza di morsi durante un periodo di pernottamento fuori casa, sarebbe opportuno contattare un medico del luogo per stabilirne la causa prima di fare ritorno.
Questo fastidioso insetto ama anche il legno marcio: molte case sono ormai provviste di soppalchi, una soluzione che ha permesso di sfruttare la verticalità della casa per guadagnare spazio. I soppalchi sono in legno e spesso la struttura del letto è realizzata con il medesimo materiale. Se vi è presenza di legno particolarmente deteriorato allora bisognerà prestare attenzione alla presenza di questo insetto, che può trovare rifugio proprio nella struttura stessa del letto.
Il modo migliore di prevenire un’infestazione di cimici dei letti è quello di controllare tutti gli elementi della casa prima di andare ad abitarci e chiaramente farne parola con il venditore, o vicini inquilini.

Please rate this